Seleziona una pagina

Che vendemmia sarà quella che è già iniziata dalle prime settimane di Agosto per le colline della nostra bella Toscana, dove è tutto un fervore di persone che si muovono tra i filari di uva, ridendo e cantando, dalle prime luci dell’alba al tramonto?

Che vendemmia sarà quella del 2017 tra siccità ed alte temperature?
E’ questa la domanda ricorrente che le imprese agricole toscane si pongono in questi giorni di agosto.

A prendere le prime mosse, in anticipo per l’andamento stagionale caldo e siccitoso, la raccolta delle uve di Pinot e Chardonnay nel Montecarlo lucchese per la produzione di vini bianchi e spumanti.
la vendemmia
Dopo sarà la volta di Merlot e Syrah e poi arriveranno i vitigni tardivi come Sangiovese e Canaiolo.

I vigneti toscani coprono oltre 58mila ettari di territorio, con una produzione di circa 4milioni di quintali di uve che vengono trasformati in 2 milioni e 800mila ettolitri di vino, quindi da noi c’è solo l’imbarazzo della scelta: tra il vino di Montepulciano e il vino del Montercarlo Lucchese,tra i Super Tuscan e il gentile e profumato Chardonnay della Lucchesia.

Da Pietrasanta si raggiungono con facilità le colline di Montecarlo, dove una produzione di bianco di tutto rispetto e di un rosso dal corpo potente e gradevole, porta il nome delle Cantine locali in tutto il mondo.
La Fattoria del Buonamico, è una delle grandi cantine da visitare, dove tra degustazioni e wine tasting si impara a conoscere e riconoscere non solo la qualità del vino, ma anche il giusto abbinamento tra vino e cibo, tra vino e formaggio, tra vino e carne.

La Strada del Vino diventa un’ottima occasione per visitare con un passo slow, i borghi della Lucchesia, per guidare tra i filari di vite arrossati dall’autunno in arrivo.

…. per fermarsi a fare merenda a base di pane e olio, come si usava fare un tempo, nelle trattorie della piazza o nei bar o nelle cantine, che offrono piccole degustazioni di prodotti del territorio, da accompagnare ad un bel calice di rosso o di bianco.

E poi, al tramonto, quando i colori del cielo si arrossano dal piacere di vedere una bella giornata terminare, è bello rimanere ancora un po’, ad ascoltare il silenzio della vigna e il rumore dell’uomo che si appresta al riposo, come noi che..

…riprendiamo la nostra macchina e torniamo a Pietrasanta, nella nostra bella Suite, la Papa Leone, con vista sulla Piazza e sul Duomo di Pietrasanta…

…dove, carichi di esperienza e di…vino, ci sdraiamo per goderci il meritato riposino!

LA VENDEMMIA